Il mare ha restituito questa mattina il cadavere di Gaetano Aprea, il pescatore originario di Ponza, 74 anni, scomparso da venerdì sera in Sardegna.

Secondo una prima ricostruzione della Guardia costiera che ha dato ai familiari la triste notizia, il pescatore sarebbe caduto dalla barca subito dopo essere uscito in mare a Santa Teresa di Gallura. Le correnti, successivamente, hanno trascinato il gozzo di 5 metri fino all’istmo di Capotesta, dove ieri era stato ritrovato.

In mattinata la conferma che per il pescatore non c’era nulla da fare. Lutto a Ponza, dove la famiglia Aprea è molto nota e dove Gaetano aveva mantenuto contatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
[apss_share]